Compro Oro Perugia

Prezzo dell' Oro usato

  1. Se stai cercando un negozio dove vendere il tuo oro usato e sapere il prezzo, visita uno dei negozi a questo link. Oppure contattaci.
  2. Se invece vuoi comprare oro usato allora leggi questa pagina e contattaci a Perugia o in una delle altre sedi in Italia.

Gioielli rigenerati

I migliori affari che tu possa fare sono i gioielli ricondizionati.
Che cosa è un gioiello ricondizionato?

È un gioiello che è stato riportato alle condizioni del nuovo.
In pratica viene controllato, sterilizzato, pulito, lucidato e se si tratta di oro bianco viene anche rodiato.

Ad occhio non ci sono differenze visibili con uno nuovo.
Se questo processo viene fatto bene allora ti ritrovi con dei grossi vantaggi.

Magari stai pensando: “Io non voglio un gioiello rigenerato, ne voglio uno nuovo”.

I gioielli usati rigenerati

Il gioiello viene controllato, sterilizzato, pulito, lucidato e se si tratta di oro bianco viene anche rodiato.

Insomma la differenza con il nuovo non è visibile.

Ecco i vantaggi nell’acquistare monili ricondizionati:

1. Risparmi una sacco di soldi, spendere in gioielli va bene, ma perché pagare il doppio o più se puoi avere la stessa cosa a meno?

Esempio: Acquistando un oggetto in oro potresti risparmiare circa la metà. Invece che 1.000 euro ne pagheresti 500. Il resto te lo godi oppure ci compri un secondo gioiello da abbinare.

Con grandi firme oppure con i diamanti il risparmio arriva fino all’80%.
Esempio: Invece di spendere 1.000 euro per un anello con piccoli diamanti potresti trovarlo nel migliore dei casi anche a soli 200 euro!

2. Solo oggetti belli, fondiamo quasi tutto. Lasciamo in vendita solo i pezzi più belli, firmati, di tendenza o con bei diamanti.

Solitamente una gioielleria ti ubriacherà con una marea di gioielli brutti che vuole sbolognare. Ed in genere ti consiglierà quelli che si vendono con più fatica. Quelli che non vende si accumulano e per forza di cose cercherà di vendere prima quelli.

Noi non abbiamo questo problema. Se un pezzo non si vende dopo qualche mese lo fondiamo. Perciò da Oro Migliore troverai pezzi veramente selezionati.

3. Aiuti la natura, estrarre oro ha un notevole impatto inquinante nel suolo e nell’aria. Anche fonderlo, affinarlo e rilavorarlo è un processo inquinante pieno di sostanze chimiche nocive.
Portare un pezzo esistente a nuovo invece è la soluzione più ecologica.

4. Vendita professionale, la gioielleria a Perugia Oro Migliore da una formazione professionale al suo personale. Per cui venendo in uno dei nostri negozi potresti trovarti a parlare con una gemmologa qualificata e certificata oppure un gioielliere esperto.

Non abbiamo personale improvvisato che lavora da poco in negozio nelle rivendite.

Anello zaffiro e diamanti

5. Attrezzatura professionale, disponiamo delle migliori attrezzature sia in acquisto che in rivendita. Ad esempio con degli strumenti possiamo farti vedere la bontà di un diamante. Fare certificati dettagliati e professionali, utili in caso di regalo e nell’eventuale rivendita futura.

Chiama per un appuntamento.

Nei nostri negozi Oro Migliore troverai
la massima trasparenza ed il prezzo più alto.
VIENI A SCOPRIRLO.

Ci puoi trovare a:

Via XX Settembre, 92 – Perugia (PG) 06124
Telefono: 075 3725713 – Cellulare: 331 5406202
Via Sacco e Vanzetti, 23 – Magione (PG) 06063
Telefono: 075 3723221 – Cellulare: 331 7308496

Conoscere il prezzo dell’oro usato e le variazioni giornaliere, aiuta a capire meglio quando e dove acquistare monili e preziosi realizzati in oro. L’oro usato è un vero e proprio investimento, uno dei modi migliori per risparmiare soldi negli acquisti e, di conseguenza, guadagnarli. Ci sono moltissime buone ragioni che dovrebbero invogliare ad acquistare gioielli in oro usati. Dal risparmio di soldi, al rispetto della natura, il catalogo dei gioielli ricondizionati è molto vasto e vario e offre la possibilità di entrare in possesso di oggetti veramente unici e introvabili.

Cosa sono i gioielli ricondizionati

Da qualche anno a questa parte si sente parlare sempre di più di gioielli ricondizionati, chiamati anche gioielli rigenerati. Non tutti però hanno ancora ben presente cosa siano e quali vantaggi può avere acquistarli, investendo così sul prezzo dell’oro usato.

Si tratta di gioielli che mantengono inalterate le proprie caratteristiche di originalità, valore e bellezza. Al tempo stesso però riportano un prezzo dell’oro usato molto più accessibile. I gioielli rigenerati sono assolutamente identici nell’aspetto a quelli nuovi. Ottimo stato di conservazione ed estetica praticamente identica a quella nuova. È impossibile rendersi conto della differenza tra un gioiello nuovo ed uno usato, se questo è stato sottoposto ai giusti trattamenti.

Affinché questo livello qualitativo venga mantenuto, è necessario che il monile sia sottoposto ad una serie di trattamenti che lo rigenerino, portandolo nuovamente alle condizioni iniziali. Gli step prevedono:

  • controllo
  • sterilizzazione
  • pulizia
  • lucidatura
  • rodiatura (in caso si tratti di un gioiello in oro bianco)

Il risultato è un prezioso che ad occhio nudo è identico al nuovo e non presenta alcun segno di utilizzo, o segni del tempo.

Come funziona la rigenerazione

Il primo step della rigenerazione consiste in uno scrupoloso controllo visivo del monile. Dopodiché si passa alla sterilizzazione e al lavaggio che avviene dentro una speciale “lavatrice ad ultrasuoni”. È in questo passaggio che il gioiello riacquista la luminosità originaria che, molto probabilmente, è andata persa nel corso del tempo a causa dello sporco e dell’inevitabile usura.

Il passaggio successivo consiste nella riparazione di eventuali danni. A seconda del materiale in cui è realizzato il gioiello, l’orefice esegue precisi interventi. Se è fatto in argento, ad esempio, il gioiello è sottoposto ad un bagno d’argento. Nel caso dell’oro invece è lucidato. I gioielli in oro bianco invece sono rodiati (sottoposti ad un bagno di rodio) che riporta il metallo alle condizioni originarie.

In particolare la rodiatura consiste in un trattamento superficiale, eseguito attraverso elettrolisi, effettuato mediante un sale del rodio. Serve a donare lucentezza e qualche volta è usato anche per i monili in argento. Un trattamento di rodiatura aumenta anche resistenza all’abrasione e all’ossidazione.

Una volta lavati con il sale di rodio, i gioielli devono essere sgrassati con una speciale sostanza a sgrassante a base di soda. Sono passati sotto l’acqua corrente ed infine neutralizzati in acqua e acido solforico (acqua 70% – acido 30%). Coin questo trattamento i preziosi sono così ricoperti da un sottilissimo strato di rodio per mezzo di bagno galvanico.

quotazione oro

Prezzo dell’Oro usato: perché conviene acquistare gioielli rigenerati

Sempre più persone scelgono di acquistare gioielli usati, rigenerati. È un fenomeno in forte crescita nel Bel Paese per una serie di molteplici ragioni. La prima e più importante è senza dubbio la convenienza. Il prezzo dell’oro usato infatti è un fattore determinante per spiegare il fiorente mercato dei gioielli usati. In pratica un gioiello ricondizionato può arrivare a costare addirittura la metà di un gioiello analogo a catalogo nelle gioiellerie.

Oltre alla convenienza è da tenere in considerazione anche l’unicità dei prodotti reperibili. Il vasto mercato dell’oro usato offre al proprio pubblico occasioni imperdibili di vere e proprie rarità che normalmente non sono più disponibili sui cataloghi attuali. Pezzi vintage dall’inestimabile valore estetico, più unici che rari, che arricchiscono le collezioni di migliaia di appassionati. Anelli, spille, orecchini, bracciali, ecc… Che sembrano usciti da portagioielli delle donne del passato. Pezzi dal forte carattere e dall’impattante stile retrò.

Di questi tempi si fa un gran parlare di ecologia e attenzione all’ambiente. Non sembra possibile, ma chi sceglie il miglior prezzo dell’oro usato a gioielli nuovi di zecca, aiuta l’ambiente e la natura. Infatti l’estrazione dell’oro segna un notevole e disastroso impatto inquinante sul suolo e nell’aria. Non solo l’estrazione, ma anche le successive lavorazioni che prevedono fusione, affinamento e manipolazione della materia prima, contano un uso spropositato di sostanze chimiche altamente nocive. Quindi, decidere di acquistare dell’oro usato, costituisce una scelta ecologica. Il prodotto già esiste e non ha bisogno di particolari rimaneggiamenti per tornare a far felice qualcuno.

Compravendita di gioielli rigenerati: regole e norme

La materia è molto più complessa di quanto si possa solo immaginare. Questo perché la vendita di gioielli usati ha richiamato più volte l’attenzione del legislatore sull’attività dei compra oro. Un’attenzione che ha portato alla produzione di nuovi e ricchi disegni di legge, che prevedono una serie di rigorose norme alle quali sottostare al fine di garantire all’acquirente finale gioielli in oro usato e pietre preziose, convenienti, sicuri e totalmente tracciabili nella provenienza.

Il commercio degli oggetti preziosi usati è disciplinato dal:

T.U.L.P.S (Testo unico di Leggi di Pubblica Sicurezza – R.D. 773/1931) che raccoglie in sé molteplici atti normativi connessi alla pubblica sicurezza, tra cui il commercio all’ingrosso e al dettaglio di oggetti preziosi;

Dlgs. 92/2017, che regola l’esercizio dell’attività di compro oro

Quest’insieme di norme è volto a stabilire tutta una serie di obblighi e responsabilità dei commercianti, al fine di prevenire i fenomeni legati alle attività di riciclaggio (reato punibile ai sensi dell’articolo 648 bis. Del Codice Penale).

Le norme previste sono state redatte al fine di garantire soprattutto la tracciabilità dei preziosi, nonché delle operazioni economiche ad esse legate. I commercianti di oggetti preziosi sono quindi tenuti a:

  • ottenere specifica licenza da parte del Questore
  • essere iscritti al registro degli operatori compro oro
  • svolgere tale attività solo all’interno dei locali autorizzati

rispettare una serie di ulteriori obblighi, sempre per garantire la tracciabilità dei clienti e delle operazioni di compravendita, tra cui:

  • identificare i clienti tramite particolari modalità, sempre previste dalla legge
  • utilizzare un conto corrente dedicato alle transazioni relative ai gioielli usati
  • redigere e conservare per almeno 10 anni, un “fascicolo del cliente” dove devono essere trascritte tutte le operazioni effettuate all’interno dei locali
  • segnalare le operazioni sospette alle autorità
WhatsApp chat